Business English a Malta

Nella primavera del 2015 ho frequentato un corso di perfezionamento della lingua inglese a Malta.

BTS mi ha consigliato la scuola e un ostello a pochi passi, in quanto non volevo andare in famiglia ed avevo un budget limitato. Le lezioni sono state molto utili, e ben tarate sul mio livello. Ho frequentato un corso intensivo, con inglese in gruppo al mattino e lezioni individuali al pomeriggio. Nelle lezioni al mattino, come Annamaria mi aveva anticipato, i miei compagni di classe erano più giovani di me, e lo stesso è accaduto in ostello, dove comunque ho avuto la possibilità di prenotare una stanza singola in cui mi sono trovato a mio agio. Le lezioni individuali sono state molto utili e perfettamente in linea con le mie esigenze ed aspettative. Malta, nel periodo primaverile,  è una località tranquilla con un buon clima. Ho frequentato una piscina locale e nei pomeriggi liberi ho visitato le varie spiagge ed i villaggi con un motorino noleggiato.

Nel complesso sono molto soddisfatto della professionalità di BTS VIAGGI: hanno dimostrato di conoscere alla perfezione ciò che vendono e mi sento assolutamente di consigliare di rivolgersi a loro.

 

I corsi Business sono rivolti a studenti adulti che hanno obiettivi specifici sul lavoro.  I corsi sono sviluppati a partire dalla vita lavorativa reale per aiutare lo studente ad esprimere il massimo potenziale in ambito professionale. Ogni lezione si focalizza su situazioni lavorative tipiche che abbiano necessità di essere risolta, perfezionata o sviluppata. I corsi coprono numerose tematiche tra cui: relazioni, cambiamento, lavoro di squadra, performance, risorse, rischio, leadership, ed accrescerà le tue competenze comunicative e la tua sicurezza nel gestire le situazioni lavorative; l’obiettivo principale è aiutare i partecipanti ad essere più sicuri e sciolti nell’interazione e nella conversazione in ambito lavorativo.


Brighton, English on the beach

Un’estate a Brighton

Ciao, siamo Matilde e Beatrice. L’anno scorso abbiamo fatto una vacanza studio a Brighton con BTS VIAGGI.

È stata veramente una bellissima esperienza!

Abbiamo potuto visitare la città e provare diverse attrazioni per i giovani della nostra età.

La scuola ci ha dato la possibilità di perfezionare la grammatica e la lingua inglese attraverso delle attività (ad esempio conversazioni o giochi di gruppo).

Possiamo consigliare a tutti quelli che desiderano mettersi in gioco e provare un’esperienza all’estero di visitare questa bella città.

 

A circa un’ora in treno da Londra, la soleggiata Brighton offre mare, attrazioni e cultura. Dal frequentatissimo lungomare, al divertente Luna Park del Brighton Pier, dal sofisticato Royal Pavilion agli eccentrici e stravaganti locali della movida notturna, Brighton sarà in grado di catturarti, ed andarci una sola volta non ti basterà! Nata come un piccolo villaggio di pescatori, oggi Brighton – grazie anche all’immagine che nel XVIII secolo gli diede il futuro Re Giorgio scegliendola come una delle sue mete preferite – è una vera e propria città e la più frequentata tra le spiagge d’Inghilterra nei dintorni di Londra.

Brighton: La spiaggia e il molo “Brighton Pier”

Il lungomare, con una miriade di negozi, gelaterie e artisti di strada, corre lungo la spiaggia di sassi di Brighton. L’andirivieni di gente è continuo: c’è chi si ferma per una bibita fresca mentre si gode il gruppo musicale di turno, chi per un gelato e chi per uno snack con vista mare. Il pezzo forte sono le fantastiche viste sull’oceano, panorami che non dimenticherai mai più!

Royal Pavilion: il palazzo in stile orientale simbolo di Brighton

Nato come un semplice palazzo che Giorgio IV era solito affittare per le sue vacanze, diventò una vera e propria villa che lo stesso Re fece ristrutturare dall’architetto John Nash in tipico stile orientale, tanto che la sua architettura esterna è facilmente riconducibile ai più famosi edifici indiani. Oggi è senza dubbio uno dei simboli di Brighton.


Mosca, russa e cosmopolita

Ritorno in Russia 

 

Tornare in Russia dopo così tanto tempo è stata un’emozione: dopo un periodo di studio a Mosca durante il liceo, tornare a più di dieci anni di distanza è stato fare un tuffo nel passato.

Un passato che però si fonde con il presente: Mosca è cambiata in questi dieci-dodici anni, in meglio.

Ciò che rimane immutato è la sua bellezza: strade ampie e palazzi signorili, chiese dalle cupole dorate e ponti sul fiume, il tutto collegato da una metropolitana che ti fa sentire sempre a casa. In qualsiasi parte della città ci si trovi, con la metro si arriva in qualsiasi altro punto in meno di un’ora, evitando le strade trafficate della città e facendo l’esperienza moscovita al suo completo: ‘Осторожно, двери закрываются. Следующая станция…’ In realtà qualcosa è cambiato anche qui: ora dopo l’annuncio in russo, arriva quello in inglese: ‘Attention please, the doors are closing. The next station is…’.

La Russia pian piano si apre al mondo. Troppo piano in realtà, per il mondo globalizzato ed interconnesso di oggi. Doversi procurare il visto e tutti i documenti necessari per averlo e per poter entrare ed uscire dal Paese senza problemi è qualcosa di cui si farebbe volentieri a meno. Il mio grazie alla BTS VIAGGI per avermi permesso di godermi l’esperienza senza dovermi preoccupare delle questioni burocratiche!!

 

La scuola che Gilda ha frequentato è

https://lidenz.ru/it/learn-russian-in-moscow/


Malta, un tuffo nel blu

“Tra rovine e onde”, di Selene P.

È difficile dire che cosa mi abbia colpito di più di questa esperienza.

Forse l’isola di Malta, che con il suo sole, le spiagge, il mare perfetto per bagni ed immersioni subacquee, ma anche con i suoi siti naturalistici ed urbani tutti da esplorare, resta una delle mete migliori per gli amanti delle isole Mediterranee.

O forse il college in cui ho studiato inglese, il Chamber College, dove ho trovato insegnanti cordiali, molto preparati e disponibili. Senza parlare della vasta gamma di attività che vengono proposte per vivere la vacanza al meglio. Dal nuoto con i delfini, alle escursioni a cavallo, alle visite guidate delle città anche alla ricerca di fantasmi, leggende e cavalieri medievali…. ce n’è proprio per tutti i gusti.

Che dire, poi, della fantastica organizzazione dell’agenzia BTS VIAGGI, il cui staff, sempre presente e disponibile, mi ha letteralmente “coccolata”, riuscendo sempre a soddisfare ogni mia esigenza e trovando prontamente le soluzioni migliori per me.

 

Un arcipelago situato tra le coste della Sicilia, da cui dista circa 80 km, e quelle della Tunisia, lontane oltre 200. Malta è la principale delle tre isole che compongono quest’arcipelago (le altre due sono Gozo e Comino, più un’altra miriade di isolotti perlopiù disabitati) e conta oltre 360.000 abitanti. Inevitabile, perciò, che delle tre sia quella che raccoglie la quasi totalità del flusso turistico, a sua volta concentrato per la maggior parte nella capitale La Valletta. E già, perchè non bisogna dimenticare che le città sono più d’una, ciascuna con la propria storia, identità e soprattutto il proprio santo patrono. Malta, infatti, è un’isola profondamente cattolica e la chiesa parrocchiale (se ne contano più di 350) rappresenta quasi sempre il centro architettonico di ogni città e villaggio. Non solo religione. La storia, con le tante dominazioni succedutesi nel corso dei millenni (Fenici, Greci, Cartaginesi, Romani, Arabi, Normanni, Aragonesi, Francesi e Inglesi) e l’immenso patrimonio naturalistico rappresentano gli altri punti di forza di un territorio che ha nel turismo la sua principale fonte di reddito.